LIBRERIA EMILIANA

STAMPE E LIBRI  VENEZIANI

DAL XV AL XXI

SECOLO

*

HOME   STIME E ACQUISTI   CHI SIAMO   CONTATTI   DOVE SIAMO  
     
<< torna indietro



Les Vrayes Centuries Et Prophéties de Maistre Michel Nostradamus. Où se void representé tout ce qui s’est passé, tant en France, Espagne, Italie, Allemagne, Angleterre, qu’autres parties du Monde. Revûes & corrigées suivant les premieres Editions imprimées à Paris, Roüen, Lyon, Avignon, Troyes, Hollande, & autres. Avec la Vie de l’Auteur. Et plusieurs de ces Centuries expliquées par un sçavant de ce temps.


foto
  Autore: Nostradamus Michel de

EditoreRoven: Jean-Besogne, 1689

CodiceANT1535

Periodo: XVII Secolo

Galleria foto: g+







Prezzo di vendita: 1.300,00 EUR 


Descrizione:

‎In-12 (13,7 cm) (1) c. (antiporta incisa) (1) c. (ritratto dell'autore) (20) 182 11 (1). Numerose xilografie nel testo tra cui una di Enrico IV re di Francia e Navarra a piena pagina. Tagli spruzzati. Elegante legatura in pelle, contropiatti in carta marmorizzata. Chomarat, 276 ; Caillet, 8081 Frère, II-357. Nostradamus Michel de (1503-1566), al secolo Michel de Nostredame o Miquèl de Nostradama in occitano (Saint-Rémy-de-Provence, 14 o 21 dicembre 1503[1] – salon-de-Provence, 2 luglio 1566), è stato un astrologo, scrittore, farmacista e speziale francese. È considerato da molti, assieme a san Malachia, come uno tra i più famosi ed importanti scrittori di profezie della storia. È famoso principalmente per il suo libro Le Profezie, che consiste di quartine in rima, raccolte in gruppi di 100, nel libro Centuries et prophéties (1555). I sostenitori dell'attendibilità di queste profezie attribuiscono a Nostradamus la capacità di aver predetto un incredibile numero di eventi nella storia del mondo tra cui la rivoluzione francese, la bomba atomica, l'ascesa al potere di Adolf Hitler, e gli attentati dell'11 settembre 2001. Nessuno tuttavia ha mai dimostrato di poter ricavare dalle quartine di Nostradamus dati attendibili per la previsione del futuro. Si rileva infatti che queste predizioni altro non sono che esempi di chiaroveggenza retroattiva. In altri termini, le quartine sono scritte in un modo così ambiguo che chiunque, a posteriori, può leggere o interpretare in esse ciò che meglio crede. «Nostradamus non ha mai veramente previsto alcun evento futuro. Infatti le uniche tre volte in cui ha indicato una data precisa per le sue profezie si è clamorosamente sbagliato: in una prevedeva nel 1792 il culminare di una lunga e selvaggia persecuzione religiosa che non c'è mai stata, in un'altra la totale distruzione della specie umana per il 1732 e nella terza la fine del mondo per il 1999».

 



Ricerca

Categorie
Incisioni
Libri